Welcome to Magazine Premium

You can change this text in the options panel in the admin

There are tons of ways to configure Magazine Premium... The possibilities are endless!

Member Login
Lost your password?

Champagne: come stupire gli ospiti?

August 21, 2015
By

Alla sola parola Champagne si richiamano classe e raffinatezza.

Ti trovi in Francia e vuoi invitare a cena i tuoi nuovi amici francesi? Stupiscili con una buona bottiglia di Champagne, conservata e servita “à la française”.Dunque come fare per stupire gli ospiti?

champagne-restaura_2087298b

CONSERVAZIONE:

Una volta selezionato lo champagne desiderato, è necessario conservarlo orizzontalmente e al buio (la tradizione vuole che si mantenga in luogo umido al 60%, a una temperatura media di 12 gradi centigradi). Mai e poi mai metterlo in freezer, altrimenti… addio bollicine!

È inoltre obbligatorio servirlo freddo, a circa 6-7 gradi per le bottiglie giovani, mentre a 9 per quelle invecchiate. Poiché quando viene versato lo champagne si scalda, non dimenticare di tenere sul tavolo una glacette. Ora sei pronto per servirlo!

COME SERVIRLO:

Innanzitutto assicurati di avere i giusti bicchieri: i migliori sono i flûte, ma anche il bicchiere da vino e le coppe vanno bene; i bicchieri larghi sono assolutamente banditi! Inoltre la tradizione vuole che siano rigorosamente lavati a mano con acqua fredda, in modo da ottenere il classico effetto spumeggiante.

Flute

Per quanto riguarda l’apertura, il botto è considerato rozzo: la bottiglia deve “sospirare”. Bisogna quindi reggere la bottiglia, leggermente inclinata, dal fondo e con una sola mano. Poi si tiene il pollice dell’altra mano sopra il tappo prima di allargare la gabbietta e rimuoverla. A questo punto si ruota la bottiglia e il tappo si staccherà piano piano ad ogni giro.

Come impugnare il bicchiere? Se si tratta della flûte, dallo stelo; il bicchiere da vino dalpiede mentre la coppa dai bordi. In ogni caso, non toccare mai il corpo, altrimenti, oltre a riscaldare lo champagne, farai la figura del cafone! A questo punto sei pronto per versarlo: il modo migliore per ottenere le bollicine è quello di inclinare leggermente il bicchiere versando inizialmente una piccola quantità di champagne tenendo la bottiglia dal fondo. Quando la schiuma diminuisce puoi ricominciare, fino a riempire circa i due terzi del bicchiere.

Se segui questi consigli il successo è assicurato!

A Champagne Cheers!

Ilaria Galli

 

Tags: , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *