Welcome to Magazine Premium

You can change this text in the options panel in the admin

There are tons of ways to configure Magazine Premium... The possibilities are endless!

Member Login
Lost your password?

Les Châteaux de la Loire: incanto e magia in Francia

August 14, 2015
By

La valle della Loira, il fiume che attraversa la parte centrale della Francia, è stata dichiarata patrimonio dell’UNESCO per la sua vasta concentrazione di castelli. Essa ne ospita appunto oltre 300, i primi dei quali risalgono al X secolo, quando i sovrani francesi scelsero proprio questo magico luogo come base per le loro residenze estive. Per gli amanti della storia, dell’arte, ma soprattutto dell’architettura, i castelli costituiscono l’occasione perfetta per analizzare i diversi stili susseguitisi nel corso del tempo, dagli inizi del Medioevo al Rinascimento. Ecco quindi quelli che secondo l’opinione comune sono i cinque più suggestivi tra i castelli, con i loro giardini lussureggianti e le collezioni d’arte all’interno. Vi consigliamo di visitarli uno a uno, tra un buon bicchiere di vino e una visita ai borghi nella zona.

Chambord (biglietto di ingresso: €9.50)

Si tratta del castello degli eccessi, con i suoi 156 metri di lunghezza, 56 metri di altezza, le 426 stanze, 282 camini e 77 scale. Viene considerato uno dei più grandi e imponenti capolavori del Rinascimento italiano su suolo francese.

Chenonceau (biglietto di ingresso: €10.50)

Altro esemplare rinascimentale, offre al suo interno una splendida pinacoteca. Viene chiamato Castello delle Dame, per il susseguirsi di regine francesi che si sono curate della sua architettura, assicurandone la sopravvivenza. Questa impronta femminile si riscontra nel corso di tutta la storia del castello, che ha sempre protetto i suoi ospiti da guerre e conflitti, costituendo un luogo tranquillo e pacifico.

(c) Marc Wischnowsky

Cheverny (biglietto di ingresso: €7.70)

Residenza considerata la più lussuosa dell’intera valle per i suoi interni sfarzosi e i giardini perfettamente curati, il castello rappresenta l’opera culminante dell’architetto Jean Monier di Blois, inviato da Maria de’ Medici in Italia per accrescere e perfezionare il suo talento.

Villandry (biglietto di ingresso: €9.50)

Si tratta del leggendario castello dai magnificenti giardini floreali, considerati tra i più belli dell’intera Francia. Esso ospita infatti sei giardini distinti, disposti su quattro diversi livelli, che comprendono anche un orto, un giardino ornamentale che celebra l’allegoria dell’amore e un giardino d’acqua.

Chateau-Villandry-Jardins-Panoramique

Chaumont-sur-Loire (biglietto di ingresso: €15.50)

Con la sua atmosfera fiabesca, conferitagli grazie alle alte torri dai tetti aguzzi, regala un suggestivo spettacolo grazie all’unione dello stile difensivo gotico e quello rinascimentale. Ospita inoltre ogni anno il Festival Internazionale Dei Giardini, da fine aprile ad ottobre.

 

Ilaria Galli

Tags: ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *