Welcome to Magazine Premium

You can change this text in the options panel in the admin

There are tons of ways to configure Magazine Premium... The possibilities are endless!

Member Login
Lost your password?

Liberte’, Legalite’, Travail

June 30, 2015
By

Il sogno di lavorare in Francia nella terra dello Chardonnay, del Brie e del Camembert. Purtroppo non è cosi facile come a dirsi.

In Francia il lavoro si trova spesso e volentieri tramite passaparola, i posti di lavoro vacanti in un’azienda inizialmente non vengono annunciati pubblicamente e sono occupati da persone che hanno rapporti con l’azienda. Per i francesi però non si tratta di raccomandazioni, un po’ come succede in Italia, ma bensì in un risparmio di tempo e denaro. Quindi molte offerte di lavoro nascono tramite contatti personali e accademici. Non fatevi perciò’ problemi nel domandare a qualcuno se sa di qualche lavoro vacante!

In ogni caso il governo francese possiede una grande rete di agenzie per l’impiego sparse in tutto il territorio. La Pole Emploi che tratta principalmente di lavori manuali e non specialistici. Potete vedere tutte le offerte sul sito web. L’ Apec, l’agenzia nazionale francese di professionisti ed esecutivi, ricerca invece lavori più qualificati.

Entrambe funzionano nello stesso modo, si possono guardare le offerte tramite internet o recarsi sul luogo. Una volta nell’agenzia, tramite un apposito computer si seleziona l’offerta e ci si reca alla reception per ricevere i vari dettagli, procederanno poi a richiedere il cv e inoltrarlo a chi di dovere.

Ci sono anche varie agenzie di reclutamento privato come Adesso e Manpower.

Per gli abitanti dell’EU è estremamente facile, non serve il permesso di lavoro sia che sia autonomo che indipendente e non ci sono vincoli di tempo per soffermarsi sul territorio francese.

A discapito di quanto succede in Italia in Francia è garantito un salario minimo che viene fissato per decreto ogni anno; nel 2015 è fissato a 9,35 € all’ora.

Per quanto riguarda il curriculum e la lettera di presentazione ricordatevi che deve essere lunga una massimo due pagine, siate sintetici e concisi scrivendo sole le informazioni strettamente necessarie. Inoltre siate precisi sul tipo di impiego che state cercando, come è ben noto a tutti i francesi sono persone puntigliose e precise! La lettera di presentazione invece non deve essere generica ma specifica per quel determinato lavoro e azienda, ovviamente tutto scritto in francese.

Quindi non vi resta che preparare il curriculum e chiedere a più persone possibili se sanno di qualche lavoro!

 

 

Priscilla Bini

Tags: ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *