Welcome to Magazine Premium

You can change this text in the options panel in the admin

There are tons of ways to configure Magazine Premium... The possibilities are endless!

Member Login
Lost your password?

The International Garden Festival nella Lorena

September 11, 2015
By

The International Garden Festival è un evento dedicato al patrimonio dell’arte della floricultura con uno spirito innovativo che cerca di lasciare al visitatore una sensibilità nei confronti dell’ambiante. Oltre a virtuosistiche installazioni sarà affrontato il tema sull’educazione ambientale attraverso brevi documentari sulla conservazione delle piante o specie in via d’estinzione ed una mostra fotografica. Questo festival si trova a meno di 200Km a sud di Parigi tra la città di Tours e Blois. Questo giardino è all’interno del castello Chaumont-sur-Loire Castle, una piccola Oasi che un tempo è stato dimora di personaggi come Caterina dei medici, Diana di Poitiers o la principessa di Broglie.

Questo evento si tiene ogni anno dalla fine di Aprile al 1 Novembre. Il tema di quest’anno si intitola “Collectors’ gardens”. Tutte le raccolte di artefatti, lavori o piante rare trovano il loro nido in questa meravigliosa roccaforte della Lorena. Questa è un’occasione per vedere piante che non avete mai visto prima o solo una volta nella vostra vita, tutto questo contornato da nuove e innovative installazioni. Oggi sono presenti una serie di installazioni di artisti contemporanei. Quest’anno nel 2015, 15 nuovi artisti stanno trasformando la tenuta: la fortezza è stata abbellita dall’artista Messicano Gabriel Orozco con “fiori fantasma”, dagli svizzeri Stable Ring e Jörg Lenzlinger con un surreale giardino pensile e dalle sculture di El Anatsui. Oltre alla floricoltura ci saranno acclamati fotografi contemporanei come Edward Burtynsky, Naoya Hatakeyama e Alex MacLean che metteranno in luce il negativo impatto ambientale dell’uomo sulla natura attraverso impressionanti e bellissme immagini. Allo stesso tempo ci sarrano Mélik Ohanian, Xavier Zimmermann e JeanChristophe Ballot che riveleranno scorci mozzafiato della mostra. Siete pronti dunque ad entrare nella Chaumont-sur-Loire Castle e assaporare un luogo dove l’uomo e la natura si incontrando creando scenari spettacolari ed una speranza per il futuro dell’ambiente?

 

Per ulteriori informazioni:

http://www.domaine-chaumont.fr

Tags: ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *